Via Della Scala, 79 - 50123 Firenze

Orario apertura al Pubblico

Martedě e Giovedě dalle 9.00 alle 12.30
Sabato dalle 8.30 alle 12.00

Ricevimento delle telefonate

(Nel rispetto della privacy non si possono fornire informazioni sui procedimenti a persone non identificabili))

Mercoledě e Venerdě dalle 10.30 alle 13.00

055/26.72.784

Adozione nazionale

I coniugi che intendono adottare possono manifestare la propria disponibilitá all'adozione nazionale, cioč ad adottare un minore italiano o straniero dichiarato adottabile in Italia.
Tutti gli atti ed i documenti allegati alla domanda di adozione vanno prodotti in carta libera e vanno presentati personalmente in Cancelleria. Per le coppie fuori distretto che desiderano presentare domanda di adozione nazionale presso il Tribunale per i Minorenni di Firenze, occorre depositare l'istanza allegando di tutti gli atti che sono inseriti nel fascicolo aperto presso il Tribunale per i Minorenni di competenza territoriale.

Adozione internazionale

I coniugi che intendono adottare possono manifestare la propria disponibilitá all'adozione internazionale, chiedendo l'idoneitá esclusivamente al Tribunale per i Minorenni del luogo di residenza. Tutti gli atti ed i documenti allegati alla domanda di adozione vanno prodotti in carta libera e vanno presentati personalmente in Cancelleria. Per le coppie fuori distretto che desiderano presentare domanda di adozione nazionale presso il Tribunale per i Minorenni di Firenze, occorre depositare l'istanza allegando copia di tutti gli atti che sono inseriti nel fascicolo aperto presso il Tribunale per i Minorenni di competenza territoriale.

Adozione casi particolari

Si puň far ricorso a questo tipo di istituto soltanto nei casi tassativamente previsti dall’Art. 44 L.184/193 e l'adottato antepone al proprio il cognome dell'adottante.

I genitori biologici dell'adottando devono prestare il proprio assenso.

I casi indicati dalla norma sono relativi a:

a. persone unite al minore da parentela fino al sesto grado, ovvero da un rapporto stabile e duraturo quando il minore sia orfano di padre e di madre;
b. il coniuge nel caso in cui il minore sia figlio anche adottivo dell'altro coniuge;
c. i minori che si trovino nelle condizioni indicate dall'art. 3 della legge n. 104/92, e siano orfani di entrambe i genitori;
d. constatata impossibilitŕ di affidamento preadottivo.

Nei casi di cui ai numeri a., c. e d. l'adozione č consentita oltre che ai coniugi anche a chi non sia coniugato. Non č richiesta l’assistenza legale.
Tutti gli atti e i documenti allegati alla domanda vanno prodotti in carta libera e vanno presentati personalmente in Cancelleria.

Documenti da allegare alla domanda

Tutti i documenti richiesti per uso adozione sono esenti da bolli e/o marche

N.B. Le domande per adozione nazionale ed internazionale possono essere presentate insieme e contestualmente
  • disporre i documenti prodotti secondo l'ordine indicato in calce alla richiesta di adozione
  • indicare sempre prima il cognome poi il nome
  1. autocertificazione da compilarsi sull'allegato A (debitamente firmata e con fotocopia del documento di riconoscimento)
    N.B. nel caso in cui non si sia sposati da almeno 3 anni, oltre all'autocertificazione occorre allegare documenti che dimostrino la convivenza (es. copia certificato storico di residenza, contratto affitto, contratto acquisto immobile, bollette o contratti utenze domestiche etc...).
    I periodi di convivenza e di matrimonio sono cumulabili
  2. consenso scritto dei rispettivi genitori da redigersi sull'allegato B (debitamente firmato e con fotocopia del documento di riconoscimento)
  3. fotografia di entrambi i richiedenti, formato tessera o altro formato
  4. certificato di sana e robusta costituzione psicofisica rilasciato dall'ufficio medico legale della ASL
  5. analisi mediche (HIV, epatiti, TBC, wassermann) effettuate presso la ASL.
    I referti delle analisi mediche devono essere depositati in originale; non č sufficiente la relativa attestazione sul certificato di sana e robusta costituzione.
  6. nel caso si sia gá presentata analoga domanda presso questo Tribunale, allegare copia del decreto di idoneitá e della relativa relazione psico- sociale

N.B. I CERTIFICATI MEDICI sono validi 6 mesi

Inoltre, se vengono depositate sia la richiesta di Adozione Nazionale che quella di Adozione Internazionale

  1. domanda di Adozione Nazionale con allegati i documenti originali
  2. ulteriore fotocopia della sola domanda di adozione nazionale (da restituire alla coppia con timbro di ricevuta)
  3. richiesta d'idoneitá all'adozione internazionale con allegate fotocopie dei documenti
  4. fotocopia richiesta d'idoneitá all'adozione internazionale con allegate fotocopie dei documenti
  5. ulteriore fotocopia della sola richiesta d'idoneitá all'adozione internazionale (da restituire alla coppia con timbro di ricevuta)

Se viene depositata SOLTANTO LA DOMANDA DI ADOZIONE INTERNAZIONALE

  1. richiesta d'idoneitá all'adozione internazionale con allegati i documenti originali
  2. fotocopia richiesta d'idoneitá all'adozione internazionale con allegate fotocopie dei documenti
  3. ulteriore fotocopia della sola richiesta d'idoneitá all'adozione internazionale (da restituire alla coppia con timbro di ricevuta)

Se viene effettuata SOLTANTO LA DOMANDA DI ADOZIONE NAZIONALE

  1. richiesta adozione nazionale con allegati i documenti originali
  2. ulteriore fotocopia della sola domanda di adozione nazionale (da restituire alla coppia con timbro di ricevuta)

INFORMAZIONI UTILI PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA PER LA RICHIESTA DI ADOZIONE

  1. disporre i documenti prodotti secondo l'ordine indicato in calce alla richiesta di adozione;
  2. indicare sempre prima il cognome poi il nome
  3. t utti gli atti ed i documenti allegati alla domanda di adozione vanno prodotti in carta libera e vanno presentati personalmente in Cancelleria Adozioni del Tribunale per i minorenni di Firenze.
  4. per le coppie fuori dalla competenza del distretto della Corte di Appello di Firenze, che desiderano presentare un’ulteriore domanda di adozione nazionale presso il Tribunale per i Minorenni di Firenze: depositare l’istanza allegando copia di tutti gli atti che sono inseriti nel fascicolo aperto presso il Tribunale per i Minorenni di competenza territoriale
  5. Le domande per adozione nazionale ed internazionale possono essere presentate insieme e contestualmente.
  6. Non č richiesta l’assistenza legale.
  7. Qualsiasi procedura relativa alle adozioni č esente da spese.

Centri per l'Adozione

Sono servizi pubblici e gratuiti per coloro che desiderano informazioni sull'Adozione nazionale e internazionale e, in particolare, per conoscere il percorso adottivo, le norme che lo regolano e le altre forme di solidarietá e di cooperazione a favore dell'infanzia. Nascono attraverso un accordo fra la Regione Toscana, i Comuni e le Aziende USL di tutto il territorio regionale, sono aperti gratuitamente a tutti i cittadini residenti in regione Toscana, le sedi sono a Firenze, Pisa, Prato e Siena.
A loro interno vi Lavorano operatori appositamente formati sulle tematiche dell'adozione quali assistenti sociali, psicologi,amministrativi che forniscono:

  • Informazioni telefoniche di carattere generale sull'adozione
  • Colloqui di accoglienza individuali o di coppia per informare sulle fasi del percorso adottivo: gli aspetti socio-educativi e psicologici
  • Incontri di gruppo per approfondire e arricchire tali conoscenze e sostenere scelte consapevoli
  • Colloqui di accoglienza individuali o di coppia per informare sulle fasi del percorso adottivo: gli aspetti socio-educativi e psicologici
  • Incontri informativi con gli Enti Autorizzati per l'Adozione Internazionale, le procedure, la normativa e l'organizzazione dei singoli Paesi Stranieri

Altre informazioni utili

Informazioni si possono ottenere anche dalla:
Commissione per le Adozioni Internazionali Dipartimento Affari Sociali
Largo Chigi n. 19 - Roma
tel. 06/67792160/161
fax 06/67792165/166/167/168
e-mail: cai.segreteria-enti@palazzochigi.it
web: www.commissioneadozioni.it
(dove si trova anche la Lista degli Enti autorizzati)